30 Settembre 2020
notizie
percorso: Home > notizie

The Highlander - l´ultima immortale... Milena

16-04-2011 10:57 -
Ciao Milena, presentati velocemente, chi sei, cosa fai nella vita ?
Ciao a tutti! Mi chiamo Milena, ho 21 anni (da pochissimo), frequento il secondo anno di fisioterapia, palleggio da quando sono nata, nonostante la giovane età sono fidanzata da 6 anni, adoro uscire con gli amici e ho una passione vera, carnale, potente per la Bellaria...da quando?! direte voi..eeeeh saranno già 7-8 mesi buoni!!!!

Hai un soprannome in squadra ? E perchè ti chiamano così?
Beh, di soprannomi ne più di uno. Oltre ad essere stata etichettata, insieme a Lorenza, la bimba del ´95, ultimamente il più gettonato è Nemo...il perché è ovvio: ho una spalla che ricorda molto la pinna atrofizzata del simpatico pesciolino!! Ahaha

Il ruolo che a tuo avviso è piu´ difficile, nella pallavolo, qual è?
A mio parere ogni ruolo ha una sua difficoltà. Come è già stato detto dalle mie compagne il palleggiatore ha in mano la regia del gioco, gli schiacciatori hanno la responsabilità di mettere a terra più palloni possibili, il libero è il regista della difesa e della ricezione, però a mio parere i centrali hanno una difficoltà in più: riuscire a mantenere la concentrazione pur dovendo uscire ed entrare più volte durante il set!

Da quanti anni giochi a Pallavolo e quale ė stato il tuo percorso ?
Ho cominciato a giocare a pallavolo a 7 anni. La mia carriera si è svolta praticamente sempre all´interno della società del mio paese: la Pecciolese. Mi sono concessa un anno sabbatico la scorsa stagione, ma alla fine la passione per questo sport ha prevalso e per una serie di coincidenze, sono arrivata alla Bellaria....non potevo sperare in niente di meglio!!

Cosa c´è stato di nuovo, come esperienza di vita piu´ che pallavolistica, quest´anno ?

Durante questo anno ho potuto riscoprire un amore per la pallavolo ancora più forte e più intenso, non solo grazie ai risultati delle partite che abbiamo giocato, ma soprattutto grazie ad una passione condivisa insieme ad un bellissimo gruppo, compagne mister e società inclusi!

La squadra come la vivi ? Sei in sintonia ? E´ stato facile o difficile?
Sono una persona abbastanza espansiva, infatti raramente faccio fatica ad inserirmi all´interno di un gruppo, ma questa squadra però sembra essermi stata cucita addosso. Fin dall´inizio si è creata una complicità praticamente naturale con ognuna delle mie compagne..e la cosa ancora più stupefacente è che si tratta di una complicità che va al di là del gioco...forse è proprio questa la nostra arma vincente!! Il merito più grande di questo gruppo è stato quello di riuscire a creare in così poco tempo una squadra con la S maiuscola e così compatta nonostante provenissimo tutte da realtà diverse!

E invece la maglia della Bellaria addosso da così tanto tempo, come vivi il legame a questa maglia e alla società ?
Nonostante siano solo pochi mesi che indosso i colori verde-blu mi sono sentita fin da subito parte della Bellaria , felice di dare in ogni occasione il mio contributo per cercare di raggiungere l´obbiettivo comune!!Tutto ciò è stato possibile grazie anche all´atmosfera serena e tranquilla che si respira in questa società!

Il tuo colpo forte ?
Anche se Marco avrebbe da ridire, la difesa del pallonetto con la mano appoggiata a terra, fa sempre la sua figura!! Ahaha

La tua qualità migliore ?
La trasparenza...non riesco a mascherare le mie emozioni. Non so se si debba considerare un pregio o un difetto!

Il tuo colpo debole ?
Nonostante il mio metro e 90 di altezza, posso dire con certezza che il mio fondamentale più scarso è il muro!

A tuo parere chi è il giocatore che quest´anno si è distinto piu´ forte delle altre ? Quello a cui faresti i complimenti personali se tu li potessi fare ad una sola ?
So che potrebbe risultare banale, ma la verità è che la nostra squadra è composta da una rosa omogenea, ognuna di noi ha delle qualità che durante la stagione ci hanno permesso di ottenere eccellenti risultati, ognuna di noi ha fatto il possibile per migliorarsi, per se stessa e per il bene della squadra. Certo non si può non aver notato la continuità che Clarissa sta dimostrando durante quest´anno.

Il tuo più grande difetto ?
Ho una lista interminabile!! Sono testarda, sempre in ritardo, non riesco a non farmi programmi che puntualmente non rispetterò, ho sempre il ´consummino´...l´ansia è il mio pane quotidiano!! Mi fermo qui...sennò mi viene l´ansia...ahaha!!!

Cosa ti aspetti da queste ultime partite ?
Tanti tantissimi festeggiamenti...sennò sono guai!!!

Se tu potessi tornare indietro in questo anno cosa faresti diversamente?
Assolutamente niente di diverso. E´ stato un anno indimenticabile, pieno di emozioni e divertimenti. Un grazie di cuore a tutte le persone che hanno reso questa esperienza così speciale!

Sei soddisfatta di questo anno ? Lo rifaresti ?
Certo!! Dal lato pallavolistico abbiamo raggiunto risultati ottimi (adesso manca solo la ciliegina sulla torta!), e da quello umano ho avuto la possibilità di conoscere persone fantastiche che sono diventate oltre che compagne di squadra anche amiche speciali..cosa chiedere di meglio!!?

E adesso ? Per il prossimo anno cosa ti aspetti ? Come te lo immagini?
Dato il mio carattere, ho già fantasticato in mille modi sul prossimo anno, ma vista la scaramanzia (che è forse la nostra seconda principale caratteristica dopo l´affiatamento di gruppo), preferisco non parlare onde evitare linciaggi da parte delle bimbe!! Ahaha!

Realizzazione siti web www.sitoper.it