04 Dicembre 2020
notizie
percorso: Home > notizie

Cascina - Maxitracce Pall. Bellaria 3-2. Un piccolo punto per la Bellaria nella prima di campionato.

15-10-2012 10:14 -
Un punto della Bellaria sul campo del Cascina nella prima di campionato. Certo, il campo di Cascina non e´ mai facile e questo è ormai un derby a tutti gli effetti, ma e´ un punto con un leggero retrogusto amaro.

Amaro perche´ forse nella partita c´è stata la sensazione di pensare piu´ alla paura di non farcela, alla paura di non mettere in terra, o difendere o ricevere quel pallone, piu´ che al pensiero di come e cosa fare per riuscire a chiudere un punto. Come se i nostri neuroni fossero impegnati ma distolti dall´obiettivo principale. Sportivamente vorremmo sempre essere molto freddi e scientifici. Umanamente è capibilissimo non esserlo, ma è inconcludente se si pensa al risultato numerico e sportivo.

Parte forte la Bellaria nel primo set, si aggiudica subito i primi punti allungando fino al 10-3. In campo c´è Milena alla regia, Monica opposta, Ester e Martina al centro, Fania e Chiara schiacciatori. Il Cascina non si da´ per vinto e punto su punto recupera, fino a portarsi alle calcagna di Pontedera, Milena ha problemi ad una caviglia ed Elena ne prende il posto in regia, gli attacchi del Cascina cominciano a farsi sentire e Ramona entra al posto di Ester per rinforzare il muro della Bellaria. Il set si chiude in nostro favore per 25-23.

Sembra uno scalino superato e quindi situazione positiva per noi. Invece subito inspiegabile black-out all´inizio del set successivo. Il Cascina parte avanti di 6 punti e Pontedera patisce molto sia in ricezione che in attacco, non entra mai in gioco nel set, tanto che le distanze alla fine si misurano in 12 punti.

Nuovo cambio di campo e il Bellaria ricomincia a dare del filo da torcere alle Cascinesi. Il set e´ abbastanza combattuto ma le 5 o 6 lunghezze di margine conquistate a meta´ set riusciamo a portarle fino alla fine.

Quarto set che sembra la fotocopia del secondo. Completo Blackout iniziale in ricezione / attacco. subito 4-0 e poi 6-0 e 9-2 per il Cascina. Stavolta rispetto al secondo set riusciamo ad entrare in gioco, ma lo sforzo si vnificha sul 20-17. Due punti di troppo delle Cascinesi chiudono il conto.

Tie-Break. Le partite su questo campo ce le ricordiamo sempre belle combattute e anche questa non e´ da meno. Ancora il Cascina in avanti subito all´inizio del set, ancora qualche difficolta´ di troppo in ricezione e in attacco. Cambiamo campo sull´8-3 con la perdita di una palla facile che innervosisce un po´ tutti. Tornati nella nostra meta´ di campo porta-fortuna (ma diciamolo a voce bassa altrimenti qualcuno ci crede davvero :-) ) il Bellaria ricomincia a giocare. Introno al 11-o punto doppio cambio, entra Elena al posto di Milena in regia e Clarissa al posto di Monica. Ci portiamo fino al 13 pari, poi 14 pari, ma negli ultimi due punti ci lasciamo sopraffare da un Cascina che ha un briciolo di detrminazione in piu´. Due ottimi attacchi dell´opposto senza nessun timore (complimenti a lei!) e un ultimo punto di Elisa Colombini (cui facciamo i migliori auguri per questo anno) chiudono il set e la partita.

Solo due punti alla fine ci differenziano, ma, onore sempre al vincitore, dobbiamo riconoscere che a conti fatti sono riusciti ad aggiudicarsi nel totale dei 5 set 11 punti piu´ di noi.

Una bella lista di appunti su cui lavorare adesso. Un piccola lista da smaltire prima dell´arrivo, sul parquet´ della Bellaria, di un agguerrito Kelli Grosseto, che si propone come una delle squadre (sulla carta al momento) strutturalmente piu´ forti del campionato.

Ma bene cosi´! Dice che se fosse facile non sarebbe divertente. :-)

In bocca al lupo a tutti per il proseguo del lavoro.

Realizzazione siti web www.sitoper.it