04 Dicembre 2020
notizie
percorso: Home > notizie

Maxitracce Bellaria - Kelli Grosseto 2-3. Stavolta e´ un grande punto per la Bellaria.

21-10-2012 12:32 -
Arriva la prima in casa per il campionato di serie D ed arriva il Kelli grosseto. Una squadra di cui si diceva fosse carrozzata giustamente per puntare ai primi posti della classifica. Arriva e si presenta in effetti confermando le aspettative: due ottimi centrali ed un palleggiatore che scendono dalla serie B ed un discreto gruppo di schiacciatori/opposto. Una squadra di esperienza, oltre che una squadra di centimetri.

Parte bene stavolta la nostra squadra, concentrata in campo, ma si perde nel cuore del primo set. Rimaniamo agganciati al grosseto fino ai 10 punti, ma poi un break di 7 punti lo fa allontanare. Alla fine i punti di distanza saranno sempre gli stessi 7 ma incolmabili.

Partiamo invece alla grande nel 2° set e teniamo sempre il grosseto sotto. La lotta e´ aperta, la partita e´ avvincente e ci aggiudichiamo il set per 25-22

Nuovo cambio di campo e il grosseto si fa ancora sentire, perdiamo un po´ troppi palloni e giustamente l´avversario non ci perdona niente. 25-14 per il Kelli.

Ancora ripartiamo molto decise nel quarto set. Il kelli fa qualche errore di troppo e ci portiamo in vantaggio 20-11 9 punti sembrano una enormita´, ma questa valutazione e´ probabilmente l´errore fatto.
Il kelli si riavvicina con il capitano che ci mette in difficolta´ in battuta. Togliamo i piedi dalla melma e ci tiriamo fuori. Chiudiamo per 25-20.

L´arbitro fa un po´ di confusione. Fischia alcune doppie ed invasioni, per carita´ in maniera imparziale, ma inesistenti e fischiandone altre molto dubbie. Confonde un po´ il gioco a detta anche di tutti e due gli allenatori che si trovano concordi nella valutazione anche durante il gioco.

Tie-Break: e sono proprio i punti iniziali che ci lasciano con un dubbio. 2-0 per noi e poi 2 pari... ma con due invasioni fischiate a nostri centrali/opposti che sembrano veramente inesistenti... mmmmm ... dubbio!
Il Kelli alla fine mette in campo l´esperienza piu´ alta, ed i centimetri. Si aggiudica giustamente il set per 15-10. Ma quel dubbio ... Sicuramente gli avversari non l´hanno valutata come una partita facile.

Ci sono piaciute le nostre atlete oggi. Nei cambi che hanno dato sicurezza e fiato a chi era in campo in ogni momento, nella grinta di lottare su ogni pallone. I "vuoti" di gioco sono diminuiti. Non spariti completamente, ma diminuiti. Nessun black-out all´inizio dei set. E´ sicuramente una nota molto positiva, ma prendiamolo come punto di partenza, non come punto di arrivo. Perche´ la strada in questo bellissimo campionato, in cui sembrano esserci veramente tante squadre competitive, sara´ sicuramente dura. Ma bella.

Realizzazione siti web www.sitoper.it