02 Dicembre 2020
notizie
percorso: Home > notizie

U/12 ROSA VINCE 1 SET CONTRO CAPANNOLI

06-05-2018 22:24 -
Bellaria - Capannoli 1-2 17-25; 25-19; 20-25

UNA PARTITA IN APNEA

Stamani alla palestra Fermi di Pontedera l´Under 12 rosa guidate dal mister Maltinti, sapeva che si sarebbe disputata ben più di una semplice partita di campionato: ancora bruciante era lo sconfitta subita in casa del Capannoli nel girone di andata e oggi la squadra doveva entrare in campo con quella voglia di riscatto e giusta rabbia che avrebbe potuto far la differenza.
La squadra ha iniziato il gioco molto tesa e disorientata tanto che il mister Maltinti sul 3 a 8 ha chiesto tempo: solitamente pacato e placido il mister stavolta ha detto con chiarezza e determinazione che giocare in una squadra è una responsabilità e che ciascuna deve prendersi la responsabilità di fare bene quello che sa fare: palle più alte nelle alzate, ricezione più precisa e schiacciate a concludere il punto. Il primo set dopo questo rimprovero, ma soprattutto sprone, ha visto le atlete di casa cambiare un po´ marcia, ma ancora hanno concesso troppo alle avversarie ospiti: una buona ricezione, belle alzate e conclusioni incisive da parte delle avversarie che molto spesso hanno trovato le bellarine spiazzate e poco convinte. Il set si conclude sul 25 a 17 per le capannolesi, ma le atlete di casa sono andate al cambio campo con un altro cipiglio. Il mister ha ridato fiducia al sestetto iniziale e ciò ha infuso coraggio a tutte le ragazze: battute piazzate e insidiose, recuperi rocamboleschi, schiacciate e muri che fanno finalmente urlare ed esultare (anche l´allenatore) tanto che la squadra ospite è stata costretta a chiedere time out sul parziale di 10 a 18. In apnea. La seconda parte del set è stato così interpretato da entrambe le squadre: una buona pallavolo da parte di tutte le ragazze, ogni scambio giocato fino all´ultimo respiro. Tuttavia una serie di rimpalli da circo e un po´ di ingenuità da parte delle ragazze di casa, hanno fatto avvicinare le capannolesi al punteggio di 19 a 23. "Guardate il punteggio" dice con decisione il mister Maltinti nel time out da lui chiesto "Manca poco, forza". Poche parole, incoraggianti, la determinazione e le schiacciate di chi finalmente ha ritrovato un po´ di convinzione e il set con gioia e grinta viene chiuso sul parziale di 25 a 19 per la Bellaria.
Il terzo set, quello decisivo è stato giocato punto a punto fino al parziale di 12 a 13 per la Bellaria: rarissimi sono stati gli errori da entrambe le parti, ma la rotazione favorevole al Capannoli ha visto riportare in prima fila la schiacciatrice più temuta e complici alcuni errori in ricezione, le capannolesi hanno creato un divario di 5 punti. Ma la Bellaria non molla: ci crede la squadra, ci crede il pubblico che come non mai si è fatto sentire, e grintose e combattive si sono arrese sul 25 a 20.
Quasi a fine campionato i progressi sono notevoli, la squadra ha fatto dei passi enormi in avanti, la squadra è una squadra ora: la partita è stata persa, è vero, ma le atlete sono tornate a casa con la consapevolezza che forse un respiro in più e un pochino più di lucidità avrebbe strappato la vittoria alle capannolesi. Forse la partita migliore dell´anno!
Grandi bimbi, continuate a ruggire piccole tigri, tutte!


Fonte: SOCIETA´

Realizzazione siti web www.sitoper.it