29 Settembre 2020
notizie

La Bellaria vince ancora 3-0 contro il Pisa Volley Sport

18-12-2010 17:20 - News generiche
"COMUNICATO STAMPA DEL 03/02/2002 G.S. BELLARIA CAPPUCCINI VOLLEY PONTEDERA

Torna sorprendentemente a vincere la RB Costruzioni- Antica pizzeria da Cammillo nel campionato di 1.a divisione femminile sbancando il parquet della più quotata Volley Pisa con un netto 3-0 che non ammette repliche. Le ragazze di coach Barsotti, attivo come sempre da bordo campo, si sono particolarmente distinte infilando la seconda vittoria consecutiva, allontanandosi un poco dalla zona retrocessione e scacciando gli spettri della paura che avevano seguito la squadra nella prima fase del campionato dove erano riuscite a perdere anche l´impossibile. Molto importante la presenza della esperta banda Simona Capannini, che anche se non ancora ai livelli della sua migliore forma, non solo è utile alla squadra dal punto di vista tecnico, ma rimane importantissima anche per il morale delle colleghe. Migliore in campo la capitana Claudia Greco che ritrova la grinta e passa con frequenza da posto quattro e bene anche Lara Vincenti che non sbaglia una gara e rimane una garanzia per la regista Gunetti. Gioca bene a muro anche Elisa Giusti, mentre fallisce l´esperimento di Fania Ferretti come opposta senza mai aver provato in allenamento la posizione. Sempre al galoppo la LMF Biokimica nel campionato under 15 femminile dove, pur non giocando ai migliori livelli, bacchetta la Volterrana per 3-0 e ribadisce il secondo posto che vale le finali provinciali. Si distinguono la solita Clarissa Cetti, che realizza il miglior bottino di punti, la furba Gaia Vespi con le sue palle piazzate e Antonella Trombi che con i suoi ottimi servizi mette in difficoltà la ricezione avversaria. Ottimo umore per Cinzia Calvani, che allena le under 13 della AZ Imballaggi, la quale festeggia l´esordio in campionato con tre vittorie consecutive, compresa quella con le "cugine" della VBC Pontedera. (d.t.)"

Quale commento migliore se non scovare in un angolo del vecchio portatile (ormai vintage) un comunicato stampa di otto anni fa inviato a Il Tirreno dopo la vittoria guarda caso in 1° Divisione, guarda caso contro il Volley Pisa?

Ma facciamo un passo indietro...
Dopo aver avuto il privilegio di essere stato uno dei dirigenti della Pallavolo Bellaria negli anni dell´impensabile salto di qualità, dalla 3° alla 1° Divisione in 2 anni con un gruppo di bravissime ragazzine, e dopo essere stato lontano per motivi di lavoro dalla palestra per alcuni anni, all´inizio dell´estate, parlando di volley con un componente dello staff, sono stato informato sul bel gruppo che si stava formando e sono stato invitato a conoscere la squadra e il nuovo coach al torneo pre-estivo. Ovviamente la sorpresa di vedere un team che mi è apparso subito molto competitivo per la 1° Divisione, ritrovare un sacco di vecchi amici, e alcune atlete che lasciate bambine, ora ritrovo fra le leader in prima squadra, vedi comunicato sopra..., ha fatto il resto, ed era logico che tornare a vedere le partite sarebbe stato per me un vero piacere.

Questa è quindi l´occasione per fare anzitutto i complimenti al web-master per l´ottimo sito, ma soprattutto gli elogi alle ragazze, all´allenatore, agli stoici dirigenti e al "presidentissimo" Becattini, con l´augurio di disputare un ottimo campionato e di dare sempre sfoggio di classe nel gioco, ma anche di corretto comportamento in campo con avversarie e arbitri.

A questo proposito mi vorrei allacciare un istante, tanto per chiarire la situazione e cercare di prevenire ulteriori code polemiche, all´episodio della partita con la VBC, vinta per 3-0 sabato 4 dicembre, dove un evidente, e documentato, errore nel conteggio dei punti alla fine del secondo set di Parisi, forse non voluto, ma in ogni caso imbarazzante, scatenava la reazione probabilmente eccessiva del nostro dirigente Luca Gunetti che indirizzava appellativi molto eloquenti al segnapunti in questione, ricevendo a quel punto una buona gamma di consigli come risposta da una gran parte dei tifosi della squadra ospitante. Io ero presente alla partita e mi sono immediatamente attivato per calmare i bollenti spiriti.

Del resto tutti noi sappiamo che Luca non ha certo peli sulla lingua quando si tratta di fare ordine nelle cose, specie per porre rimedio ad un maltolto, ma poi bastano due parole di chiarimento e una pacca sulla spalla per rimediare a tutto.

Tutto chiarito allora? Ma quando mai... il giorno dopo, sul forum della VBC, Battini andava a postare un monologo, per fortuna ignorato, ma di certo non passato inosservato, dove cerca palesemente di scatenare una polemica, andando a citare frasi e facendo riferimento a fatti accaduti in quella occasione, veri, falsi, parzialmente inesatti ma sicuramente di parte. Bene, questo è l´esempio che volevo citare, per mettere in evidenza quello che NON si deve fare.

La calma sugli spalti nel parlare o, peggio ancora, davanti alla tastiera di un pc nello scrivere, è NECESSARIA per dare un buon esempio a tutti quei giovani appassionati di questo sport e il miglior investimento su di loro che possiamo fare per il futuro è quello di iniziare noi stessi con un migliore e più consono atteggiamento. Il piccolo campanilismo di parte e l´interesse personale di pochi, non può che continuare a rallentare quel processo che da anni ci auguriamo tutti si concretizzi, cioè una SOLA grande prima squadra di volley femminile a Pontedera che possa arrivare a disputare un campionato di alto livello come compete alla nostra amata città.
A presto, Daniele Toti.

Fonte: Ufficio stampa società

Realizzazione siti web www.sitoper.it